AS TIME GOES BY: a SHORT STORY

                                                        http://frame-frames.blogspot.it                                                              L’arpa, la rosa, il tempo              La luce del giardino di rose posava lievi ombre sul capo della visitatrice, illuminato dalla lampada che, sapientemente, Cher Dehauser aveva collocato a lato del Monet più amato: gli ospiti, nell’osservare la tela, offrivano modulazioni del volto e sguardi preziosi che, insieme al racconto degli eventi, …

FENOMENOLOGIA DEL VIAGGIO: a SHORT STORY

                                                                                       http://frame-frames.blogspot.it – “L’ etimo della parola viaggio origina da ‘viatge’, in latino ‘viaticum’: è la provvista necessaria al viaggio, da qui il derivato: via. Il Viaggio è l’ andare da un luogo a un altro”. La voce della relatrice riempie l’auditorium, gremito in ogni ordine di posti. – “Il viaggio può essere circoscritto …

POST-METAPHYSICAL "WEAK-THOUGT": AL DI LA’ DEL SOGGETTO di G.VATTIMO

                                   “A insegnare alla mosca a uscire dalla bottiglia” per Wittgenstein, ad avere un “buon carattere” come raccomanda Nietzsche, ad esercitare l’acrobazia “lungo le maglie della rete in cui è presa la nostra esistenza” a dire di Vattimo, nelle prime pagine di ‘Al di là del soggetto’: sembrano essere i compiti della filosofia. In questi …

POST-METAPHYSICAL "WEAK-THOUGT" : IL PENSIERO DEBOLE di G.VATTIMO

                            Godono ancora buona salute “i flebili” con le “vecchie masserizie” della loro “macchina apologetica”?Non se lo chiede Viano cui si riferiscono le citazioni ma Dal Lago e Rovatti ne ‘L’elogio del pudore. Per un pensiero debole’ (Feltrinelli), un volumetto suddiviso in due parti e un’appendice che, attraverso il discorso di rettorato di Heidegger, la …

MITHOS and LOGOS

                                          http://frame-frames.blogspot.it PHILOSOPHY Il mito ‘ha abitato tra noi’ e come gli dei ci ha lasciato, oppure può essere ancora principio attivo del pensare? Giorgio Colli dispiega l’interpretazione nicciana di ‘Mithos’ e ‘Logos’ al di là della differenza canonica tra dionisiaco e apollineo. “ ‘Cose senza riso, né ornamento, né unguento la sibilla, con bocca folle, dice’, …

PHYSIS and ONTOLOGY

                                                                                    http://frame-frames.blogspot.it PHILOSOPHY Alcuni inediti dell’Archivio Colli, in cui è presente un nuovo chiasma del mito, portano G. Plescia (Ontologia della Physis, Montedit) a ripercorrere l’interpretanza nicciana di ‘Mythos’ e ‘Logos’, il ‘concetto di abisso’ in Givone, alcuni momenti del pensiero heideggeriano, ad interrogarsi se ‘Logos’ e ‘Techne’ prevalgono sul mito o sono una sua singolarità …